Pubblicato il

Odori, puzze? No, grazie

cattivi-odori_N1Si sa che in condominio nascono molte liti. Ma non tutti sanno che tra le liti più in voga rientrano quelle per i cattivi odori!

In effetti, mentre per il rumore esiste una soglia misurata in decibel, in fatto di cattivi odori la questione è più difficile da misurare.

Recentemente, in un articolo dell’ANAMMI, si evidenzia proprio tale delicata questione.

In particolare, in questo articolo esiste una classifica vera e propria degli odori insopportabili e precisamente:

  1. Gli odori di cucina. Questi nascono soprattutto per le diverse etnie ormai presenti nel nostro Paese; si sa che molti popoli di origine asiatica o indiana usano molte spezie e, spesso, l’odore che ne deriva procura varie liti.
  2. Gli odori provenienti dagli animali. L’urina del cane o del gatto provoca diverse liti. Basta avere l’accortezza di “educare” il proprio animale domestico!
  3. I fumi derivanti da attività commerciali che operano nello stesso complesso condominiale.
  4. Esalazione dalle fogne. Qui il problema è tecnico e va risolto insieme all’amministratore ed ad un tecnico competente.
  5. Il detersivo usato per le faccende domestiche. Dipende quanto se ne usa!

tratto da rivista ufficiale ANAMMI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *