Ecobonus 65% in Condominio, quale documentazione bisogna inviare all’Enea?

Un amministratore di condominio ha avanzato un quesito riguardante l’ ecobonus 65% in condominio. Nel caso di interventi per aumentare l’efficienza energetica, non gli era chiara la documentazione da inviare all’Enea, a seconda delle due diverse tipologie di impianto che possono essere presenti, autonomo e centralizzato. Risposta. Bisogna distinguere in tre casi differenti: 1) interventi… Leggi tutto »

online l’applicazione per invio dichiarazioni

Sul portale applicativo “Efficienza Energetica” è online la nuova funzionalità con cui le ESCo e gli Energy Manager possono inviare telematicamente le dichiarazioni di possesso delle certificazioni UNI CEI 11352 e UNI CEI 11339. Lo ha comunicato il Gestore dei servizi energetici. Ricordiamo che nella sezione del sito del Gse dedicata ai certificati bianchi (titoli… Leggi tutto »

Rifacimento lastrico solare di proprietà esclusiva

Se si deve rifare un lastrico solare di proprietà esclusiva, la ripartizione delle spese è, come recita l’art. 1126 cc, per 1/3 a carico del proprietario e per i 2/3 a carico dei condomini che si trovano al di sotto della proiezione del lastrico a cui lo stesso fa da copertura. Per il fatto che… Leggi tutto »

Il danno causato in condominio

  In ogni condominio, l’incidente è in agguato. La scala insidiosa piuttosto che lo scalino sconnesso oppure ancore il cornicione un po’ vecchiotto e con l’intonaco cadente, possono provocare dei danni a cose o persone. Pertanto, in un fabbricato è buona regola assicurarsi dalla responsabilità verso terzi. A tal proposito e per chi non lo dovesse… Leggi tutto »

Termoregolazione nei condomini

Approda al Consiglio dei ministri il decreto legislativo di integrazione al Dlgs 102/2014, un provvedimento che va a modificare la normativa vigente sul risparmio energetico. Tra le novità più attese ci sono quelle relative alla termoregolazione e contabilizzazione del calore, la cui scadenza resta fissata al 31 dicembre 2016. Come evidenziato da Confedilizia, in particolare,… Leggi tutto »

Lavori condominiali e detrazione 50%: requisiti per fruizione

Quali sono i requisiti richiesti per accedere al bonus 50% per i lavori condominiali?  E’ possibile portare in detrazione dall’Irpef il 50% di quanto speso per lavori condominiali di ristrutturazione ordinaria e straordinaria. Fino al 31 dicembre 2016, infatti, lo Stato italiano riconosce un bonus pari al 50% per le ristrutturazioni di parti comuni. I… Leggi tutto »

Certificazione Energetica: nel Lazio l’APE si invia con la pec

Dal 1° luglio i certificatori energetici degli edifici del Lazio dovranno trasmettere gli attestati di prestazione energetica (APE) tramite posta elettronica certificata agli indirizzi PEC appositamente predisposti dalla Regione. A specificarlo è la pagina dedicata sul sito regionale. Complessivamente sono quattro gli indirizzi PEC al quale i professionisti dovranno inviare gli APE da loro redatti,… Leggi tutto »

Balconi in condominio: bene privato o bene comune?

Secondo la Cassazione (sentenza sentenza n. 1990/2016), i balconi in condominio anche aggettanti, si possono considerare beni comuni quando si inseriscono nel prospetto dell’edificio condominiale e lo rendono esteticamente migliore. Alcune parti dei balconi, anche aggettanti, quando si inseriscono nel prospetto dell’edificio condominiale e contribuiscono a renderlo esteticamente gradevole, devono essere considerati beni comuni. L’articolo 1130… Leggi tutto »

Assegnazione casa coniugale: chi paga le spese di condominio

Quando, nel corso di un giudizio di separazione o divorzio, il giudice decide in merito all’assegnazione della casa coniugale a uno dei due coniugi, di norma stabilisce chi dei due debba pagare le spese di condominio: qualora, però, non lo faccia, esse sono a carico dell’assegnatario. Al momento della separazione, se la coppia ha avuto figli… Leggi tutto »

animali in condominio: è lecito vietarli?

Impedire al vicino di avere un cane o un gatto in casa è illegale, tranne in casi estremi. Ma il proprietario deve garantire la quiete pubblica e l’igiene negli spazi comuni. Il cane che abbaia giorno e notte. Il gatto che fa una gita nell’orto del vicino e (ben che vada) gli crea qualche danno… Leggi tutto »